Esplora contenuti correlati

Geografia del Territorio

Il territorio di Roisan, si sviluppa principalmente sulla sinistra orografica del torrente Buthier, nella bassa Valpelline.

Solo poche frazioni si sviluppano sulla destra orografica (Moulin, Rhins, Clavallaz e Chaviller) e sono raggiungibili passando l’abitato di Massinod o da Variney.

Le frazioni di Closellinaz (dessus), Closellinaz (dessous) e di Baravex si trovano a poco più di 4 km dal capoluogo mentre l’abitato principale, dove è sito tra l’altro il Municipio, racchiude diverse frazioni e dista circa 8 chilometri a nord da Aosta (La Cretaz, Le Salé, Champvillair-dessus, Champvillair-dessous, Le Martinet e L’Adret).

Più distante e raggiungibile a piedi tramite sentieri escursionistici dall’abitato principale, o tramite mezzi passando da St. Christophe, la piccola frazione di Blavy (di Roisan).
Un vero e proprio gioiello da cui partono i principali sentieri di trekking e si può ammirare la piana di Aosta incastonata tra le cime montuose.

Qualunque sia il momento in cui programmerete la vostra visita in Valle d’Aosta, a Roisan troverete di certo le giornate adatte per una piacevole camminata: in primavera, col risveglio della natura, quando il verde tenero della nuova vegetazione contrasta con le porzioni di paesaggio ancora innevate; in estate, il periodo migliore per le escursioni ad alta quota, per le lunghe giornate a disposizione e il tempo generalmente stabile; in autunno, per la varietà mutevole dei colori circostanti, in inverno sui tracciati più bassi, immersi nel bianco e nel silenzio della natura, ciaspolando su antichi Ru.

Il punto più alto del comune è raggiunto dalla vetta Becca di Viou (2855 m s.l.m.), meta di molti escursionisti ed offre un panorama mozzafiato a 360° sulle cime valdostane.

Gli amanti del Trekking non dovrebbero farsi scappare le escursioni alla Becca di Viou, al Mont Mary o alla becca di Roisan.

Ma il Comune di Roisan, ha molto più da offrirvi.
Non dimenticate di visitare la pagina dedicata allo sport.

Condividi: