Piano vaccinale ANTI COVID-19

Dettagli della notizia

La USL della valle d'Aosta annuncia un piano vaccinale ANTI COVID-19 con 2 fasi: A per operatori sanitari, Ospiti e Soccorso.

Data:

16 Gennaio 2021

Tempo di lettura:

Descrizione

Riceviamo in questa giornata il piano vaccinale ANTI COVID-19 da parte della Azienda USL della valle d’Aosta.Fermo restando che nelle prossime settimane il piano potrebbero subire modifiche ed adattamenti, condividiamo con voi brevemente i passaggi principali.Tenete a mente che, rispetto al piano nazionale (di cui sentiamo parlare in TV e che prevede 4 fasi distinte di vaccinazione) in valle si distingueranno 2 sole fasi di vaccinazione.Fase A:
    t
  • Operatori sanitari e sociosanitari
  • t
  • Ospiti e operatori delle strutture residenziali per soggetti anziani e fragili, nonché OSS delle strutture residenziali socio-assistenziali
  • t
  • Operatori non sanitari dell’Azienda USL e Volontari del soccorso (pubblici e privati),
  • t
  • Operatori dell’elisoccorso e CUS
Fase B la così detta “VACCINAZIONE DI MASSA”Avvio per la restante parte della popolazione valdostana secondo le priorità stabilite dalle disposizioni nazionali:
    t
  • soggetti ultraottantenni
  • t
  • soggetti in fascia di età compresa fra i 60 ed i 79 anni e soggetti di ogni età con particolari patologie;
  • t
  • soggetti con età inferiore a 60 anni e superiore a 16 anni con priorità per particolari categorie professionali;
Questo avverrà compatibilmente con le caratteristiche delle diverse tipologie di vaccini che verranno forniti, (Pfizer, Astra, Moderna) al momento infatti non è ancora terminata la FASE A.In che modo saranno convocati i cittadini?Tramite chiamata attivaovvero:
    t
  • condivisione tra Comune e USL degli elenchi della popolazione stratificati come sopra.
  • t
  • invio agli interessati da parte del Comune del materiale informativo, dei documenti da compilare relativamente al consenso informato e all’anamnesi;
  • t
  • compilazione da parte del vaccinando della modulistica relativa all’anamnesi;
  • t
  •  prenotazione dell’appuntamento vaccinale su calendario inserito in apposito portale, da parte degli interessati che possiedono capacità informatiche o per il tramite del comune qualora il vaccinando non sia in grado di farlo in autonomia;
  • t
  • verifica da parte dell’USL, della completa “saturazione” delle agende e della preventiva compilazione dell’anamnesi da parte di info-COVID con l’obiettivo di riempire gli slot giornalieri previsti e di garantire la vaccinazione agli interessati una volta raggiunta la sede vaccinale.
Centri di vaccinazioneIn questa fase sono previsti quattro Punti di Vaccinazione Territoriali di cui uno/due punti di somministrazione centralizzati (ancora da individuare in Aosta o zone limitrofe), a servizio della città di Aosta e delle Unités Grand-Combin, Mont-Emilius e Grand-Paradis.All’interno di OGNI POLO, si prevedono 9 postazioni vaccinaliTali strutture, saranno attive 7 giorni su 7RIPETIAMO IN QUESTO MOMENTO, PER LE DOSI RICEVUTE, NON È ANCORA STATA TERMINATA LA FASE AVi terremo aggiornati il più possibile sul tema.Voi non esitate a farci domande che noi, per tramite, riporteremo a chi di dovere se non saremo in grado di darvi risposte chiare ed immediate.

Ultimo aggiornamento: 16/01/2021, 00:00

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli?2/2

Inserire massimo 200 caratteri